Escursioni e Trekking

“CAPADAVUTU” E CENTRO STORICO

  • Passeggiata nella storia, tra cultura e curiosità del centro storico di Latronico con tappa di degustazione dei sapori del territorio.
  • Ritrovo: ore 15.00 XAlpiSud Point Latronico Rientro: ore 18.00
  • Note: si passeggino
  • Adatto a TUTTI       
  • Livello FACILE
  • Prezzo: 10€, Bambini fino a 3 anni gratuito, fino a 12 anni 5€.
  • gruppo minimo 5 persone

 

A PIEDI NUDI DAI PRATI AL BOSCO

  • Escursione alla scoperta del sottobosco e del benessere per scoprire le sensazioni che regala la natura camminando a piedi nudi.
  • Ritrovo: 10.00 Parco delle Terme Lucane – Latronico
  • Rientro: 12.30 circa
  • Note: no passeggino solo zainetto da bimbo
  • ETA’ minima 6 ANNI  
  • Livello FACILE
  • Prezzo: Adulti 10€, bambini sotto i sei anni gratis.
  • gruppo minimo 5 persone

DAI FOSSILI AI FUNGHI ATTRAVERSO I PINI LORICATI

  • L’impegnativa passeggiata parte dai resti del pesce fossile sul Monte Alpi a 1100 metri di quota e costeggiando il bosco di faggi raggiunge da una visuale privilegiata gli incredibili esemplari di pini loricati del Monte Alpi per poi proseguire la discesa lungo il canalone di Ghiaia che porta fino al ristorante meta del cammino. Il rientro è assicurato dalla navetta.
  • Durate: 4 ore + pranzo
  • Livello: MEDIO
  • Costo Adulti 20€ incluso la guida + 15€ pranzo ai Frusci + 10€ transfer

MONTE ALPI tra cielo e terra

con le nostre Guide. Escursione con partenza dalla località Arenara, dopo un’impegnativa salita, si raggiunge la panoramica cima Santa Croce. Dopo la discesa lungo i ghiaioni pausa pranzo sul pratone di Piana Fiorita.

Ritrovo: 8.00 Arenara – Latronico

Rientro: 16.30 circa

Note: pranzo al sacco

ETA’ minima 12 ANNI

Livello MEDIO/DIFFICILE

Prezzo: a partire da 25€ a persona.

Gruppo minimo 5

Arenara – pesce fossile – Malboschetto

E’ possibile ammirare un Marlin a 1000 metri di altezza. La passeggiata raggiungerà il fossile di Istioforide alle pendici del monte Alpi costeggiando la parete latronichese del Monte Alpi per poi ridiscendere nel bosco di faggi fino al rifugio Malboschetto.

Ritrovo: 8.00 xalpi

Rientro: 14.30

Dislivello: 400m circa

ETA’ minima 10 ANNI

Livello MEDIO/FACILE

Prezzo: 20€, gruppo minimo 5

DAL FOSSILE AI PINI LORICATI con le Guide 

Partendo dalla vecchia Cava che sovrasta il pesce fossile si costeggia il costone della montagna fino a raggiungere i Pini Loricati, godendo in ogni momento di un panorama mozzafiato.

Ritrovo: ore 8.00 Latronico

Rientro: ore 16.00 circa

ETA’ minima 12 ANNI

Livello DIFFICILE

Prezzo: a partire da 25€ a persona. gruppo minimo 5

Transfer Eventuale 5€

L’ANTICA VIA DI FAVINO

Dalla Pineta di Latronico a bosco Favino seguendo l’antica via dei frati e dei mercanti attraverso un sentiero panoramico che ci porterà dall’altro lato del Monte Alpi tra boschi e prati  e con la visita di alcune tipiche aziende agricole, dove chi vorrà potrà gustare un assaggio dei loro prodotti.

Ritrovo: ore 8.30 sede XAlpiSud

Rientro: ore 18.30 circa

Dislivello: circa 800m

ETA’ minima 14 ANNI  

Livello DIFFICILE

Prezzo: 35€ a persona inclusa navetta

ESCURSIONE INTERA GIORNATA AL MONTE ALPI

Dopo un paio d’ore di passeggiata nel Bosco si raggiunge Piana Fiorita. Qui si possono effettuare 2 escursioni: Pini Loricati o Cima Santa Croce, al rientro al campo base è previsto il pranzo e nel pomeriggio il rientro attraverso la via delle sorgenti 

Ritrovo: 8.30 partenza navetta Centro Latronico

Rientro: ore 17.30 circa

ETA’ minima 10 ANNI

Livello MEDIO

Prezzo: 35€ , Bambini 10/12 anni 15€.

Note: Navetta non obbligatoria 10 euro

ESCURSIONE AL TRAMONTO

Escursione serale per godere della magia del tramonto sulla vallata del Sinni e gustare un tipico aperitivo locale con la possibilità di rientrare con la sola luce delle fiaccole.

Ritrovo: 16.30 Parcheggio Vecchia Cava

Rientro: ore 21.30 circa

Dislivello: 200m

ETA’ minima 5 anni

Livello MEDIO/FACILE

Prezzo: 20€ a persona minimo 7 persone. Bambini fino a 12 anni 10€.

Note: Inclusi accompagnamento e aperitivo.

LE ERBE MAGICHE

Facile passeggiata con visita guidata all’orto botanico naturale tra Monte Teduro e “Patanieddo”. Nel corso dell’escursione si effettuerà un laboratorio per scoprire le virtù e gli usi delle erbe aromatiche ed officinali.

Ritrovo: 15.00 Piazza Umberto I

Rientro: ore 18.30 circa

Per TUTTI       

Livello FACILE

Prezzo: 25€, bambini fino a 3 anni gratuiti, 4-12 anni 5€. Navetta opzionale 10 euro

PIANO RUGGIO E IL BELVEDERE

Facile Passeggiata partendo da Piano Ruggio si attraversano verdi praterie fino a raggiungere il faggio delle “sette sorelle” ed infine il Belvedere, un terrazzo panoramico utilizzato in passato come stazione della teleferica per il trasporto del legname.

Ritrovo: ore 9.30 XAlpiSud Point Latronico

Rientro: ore 16.30 circa

Per TUTTI       

Livello FACILE

Prezzo: 35€, bambini fino a 3 anni gratuiti, 4-12 anni 15€.

Note: Pranzo non incluso, Navetta e guida inclusi

CLICK in ALTA MONTAGNA

Escursione in quota insieme ad un accompagnatore, che ci porterà nei luoghi più belli e ad un fotografo, che ci insegnerà a sfruttare al meglio le nostre macchine fotografiche o i nostri smartphone per stupire tutti con fotografie spettacolari. Impareremo i trucchi della fotografia di paesaggi, la tecnica macro e le foto di  sport e movimento.

Ritrovo: 17.00 XAlpiSud Point Latronico

Rientro: ore 22.00 circa

Età minima 10 anni   

Livello FACILE

Prezzo: 20€, 10-12 anni 5€.

WEEK END IN ALTA QUOTA

Dopo aver lasciato la navetta in prossimità della vecchia cava si passeggia in un sentiero di montagna fino a raggiungere il campo base di Piana Fiorita. Allestito l’accampamento è possibile visitare il belvedere sui Pini Loricati e le sorgenti montane. Nel pomeriggio giochi e in serata canti e balli tipici dei pastori. Prima del sorgere del sole si potrà raggiungere la vetta per ammirare l’alba mentre nel primo pomeriggio si prenderà la via del ritorno con arrivo in Piazza Umberto I.

Ritrovo Sabato: ore 12.30 Piazza Umberto I

Rientro Domenica: ora 18,30 circa

Note:

ETA’ minima 5 ANNI

Livello FACILE

Prezzo: 80 €. fino a 12 anni 30€

NOTE: inclusi 1 pranzi, 1 cena, 1 merenda e una colazione . E’ possibile noleggiare il sacco a pelo e la tenda. Minimo 15 persone

ALBA DEI DUE MARI

Un’esperienza unica per godere del sorgere del sole sulla vetta del Monte Alpi e ammirare le luci dei porti del Tirreno e dello Ionio. Dopo una semplice colazione in vetta lungo la discesa sarà offerta la tipica colazione del contadino.

Ritrovo: 21.30 circa (l’orario varia in base al periodo) Piazza Umberto I Latronico

Rientro: ore 12.00circa

Dislivello: 1000m

ETA’ minima 14 ANNI

Livello DIFFICILE

Prezzo: 30€

NOTE: Abbondante colazione inclusa. è possibile noleggiare il sacco a pelo

TREKKING URBANO DEL GUSTO

Percorso enogastronomico attraverso l’abitato Chiaromonte alla scoperta dei sapori genuini d’un tempo, nel gusto e nella storia delle tradizioni locali nelle antiche e tipiche cantine lucane.

Ritrovo: ore 18.30 Chiaromonte

Rientro: ore 23.00

Note: minimo 5 persone

Per TUTTI

Livello FACILE

Prezzo: 25€ incluse tutte le degustazioni delle varie tappe. Bambini fino a 3 anni gratuiti, (4-12 anni) 10€.

10 euro navetta

SERRA DOLCEDORME E LE VETTE DEL POLLINO

Si raggiunge il Serra Dolcedorme, attraversando i Piani di Pollino con le morene glaciali “fossili”. Si superano gli “Alberi Serpenti” e si gode di un panorama mozzafiato verso lo Ionio e il versante orientale del Massiccio.

Ritrovo: ore 7.30 XAlpi Point Latronico

Rientro: ore 18.30 circa

Dislivello: 1000m circa

ETA’ minima 14 ANNI

Livello DIFFICILE

Prezzo: 35€ adulti.

Note: Pranzo al sacco non incluso, bus navetta inclusa

SENTIERO DI CASTELVEGLIO

Si parte dal centro di Castelsaraceno e attraversando il centro storico si costeggia il torrente Racanello prima di raggiungere la cima del monte Raparo.

Ritrovo: 8.30 XAlpiSud Point Latronico

Rientro: 13.00 circa

ETA’ minima 6 ANNI

Livello FACILE

Prezzo: Prezzo: 35€ a persona inclusa navetta

Al patriarca del Pollino

Il “Patriarca del Pollino” con i suoi quasi 1.000 anni è l’albero più anziano dell’intero. È un albero riconoscibile in quanto svetta maestoso sul bosco sottostante. Le radici possenti si avvinghiano alla roccia, quasi a stritolarla mentre i rami sembrano tentacoli che si protendono verso il cielo immobili forse il funesto destino di chissà quale misterioso sortilegio. Il ritorno avverrà passando all’interno del bosco Pollinello in autunno straordinario caleidoscopio di colori e luci con passaggi altamente spettacolari sui costoni a picco sulle cittadine calabresi e i pini loricati.

Ritrovo: ore 7.30 XAlpi Point Latronico

Rientro: ore 16.30 circa

Dislivello: m circa

ETA’ minima 14 ANNI

Livello MEDIA

Prezzo: 35€ adulti.

Note: Pranzo al sacco non incluso, bus navetta inclusa

Al Giardino degli Dei

Una delle escursioni più belle del Parco. È un percorso quasi ad anello che ha come meta il Giardino degli Dei presso la Serra di Crispo. Un’importante luogo di grande valore naturalistico, storico e antropologico. Un posto avvolto dal silenzio dei più grandi boschi d’Italia di faggio e con la presenza dell’eccezionale Pino loricato.

Ritrovo: ore 7.30 XAlpi Point Latronico

Rientro: ore 18.30 circa

Dislivello: 550m circa

ETA’ minima 12 ANNI

Livello MEDIA

Prezzo: 35€ adulti.

Note: Pranzo al sacco non incluso, bus navetta inclusa

Festa del Monte Alpi V edizione

Giunge alla quinta edizione la Festa del Monte Alpi. L’evento è come di consueto realizzato dall’Associazione XAlpiSud di Latronico. Quest’anno la manifestazione si terrà da venerdì 9 a domenica 11 Agosto in Località Arenara nel comune di Latronico alle pendici del Monte Alpi.

Giunge alla quinta edizione la Festa del Monte Alpi. L’evento è come di consueto realizzato dall’Associazione XAlpiSud di Latronico. Quest’anno la manifestazione si terrà da venerdì 9 a domenica 11 Agosto in Località Arenara nel comune di Latronico alle pendici del Monte Alpi.

XAlpiSud è una associazione che propone le attività all’aria aperta e offre la possibilità di scoprire, imparare e condividere tutto ciò che i magnifici luoghi circondati dal Monte Alpi nascondono all’occhio pigro di chi non vuole immergersi nella natura. Le attività di XAlpiSud sono rivolte a tutta la famiglia, a chi pratica sport, a chi ama l’aria pulita.

Il programma dell’edizione 2019, inserito nel panorama dei coeventi dell’ente Parco Nazionale del Pollino, è realizzato anche grazie al contributo economico dell’Ente, e comprende tre giorni pieni, addirittura 72 ore di attività senza soste, di sport, eventi gastronomici e musica.

Il punto centrale della festa è naturalmente l’attività outdoor, il cui sviluppo e divulgazione è la mission principale dell’associazione. Dal venerdì mattina fino alla domenica sera sarà possibile noleggiare Mountain Bike e E-bike, prenotare lezioni di guida enduro in MTB, sfruttare la navetta per i trasferimenti per utilizzare i due principali percorsi di downhill del Monte Alpi: si può scegliere tra la traccia rossa che da “Piana Fiorita” (oltre 1.400 metri di altezza) porta in 6 adrenalinici Km alla location della festa oppure quella verde che da bosco “Malboschetto” arriva fino alla Pista Ciclabile di località Cerri (questo percorso è particolarmente adatto ai meno “competitivi”). Questa disciplina della MTB si effettua in discesa tra boschi, pietre e attraversamenti altamente spettacolari e si sta sempre di più affermando tra le attività sportive outdoor.

Sempre dal venerdì alla domenica saranno disponibili i voli biposto in parapendio che, cosa più unica che rara al sud, permettono di raggiungere i 3000 metri di altezza, e in mezz’ora di volo in completa sicurezza, accompagnati dall’istruttore, offrono un’esperienza indimenticabile e una visione panoramica senza eguali. Naturalmente la navetta di risalita sarà disponibile anche per i piloti di singolo.

Dal sabato mattina le attività si arricchiscono delle lezioni di nordic walking alle 8 di mattina, e delle attività di trekking accompagnati dalle guide ufficiali del Parco che porteranno fino al giardino dei Loricati, altro luogo d’incanto da cui ammirare il raro pino loricato da pochi metri di distanza. Il Monte Alpi è uno dei pochi siti al mondo in grado di offrire questo spettacolo. Come ogni anno inoltre ci sarà la possibilità di prenotare attività di equitazione (tour e lezione) e di battesimo della sella per i più piccoli e infine sia sabato che domenica saranno organizzati i tour alla scoperta del patrimonio culturale latronichese.

Per tutta la durata della manifestazione sarà attiva la cucina e il servizio bar con l’offerta dei più tipici piatti della tradizione culinaria locale e quest’anno raddoppia l’offerta musicale. Ai dj set che allieteranno il campo base dalle 16.30 alle 22.00 e dalle 23.30 fino al mattino si aggiunge un ulteriore carico di allegria

che sarà garantito dalle esibizioni della “Dirrupa Sound Band” il 9 agosto (ore 22.30) e degli “Amunì” il 10 agosto (ore 21.30).

La “Dirrupa Sound band” nasce a Chiaromonte ed è composta da un gruppo di ragazzi innamorati della propria terra e decisi a custodire i segreti di una tradizione musicale antica e culturale riadattandola però

in chiave moderna. Gli Amunì si caratterizzano per il mix dei loro ritmi che riescono a cogliere tutte le sfaccettature nel nostro Sud. Una risalita di note dalla Sicilia fino alla Calabria passando dalla Puglia per la Campania passando, dai tanti dimenticata, Basilicata, Con gli Amunì si ballano le atmosfere dell’Italia del Sud e si ascoltano le storie dei Briganti, degli Eretici, dei Poeti Maledetti e degli Eroi.

In occasione della festa saranno anche presentate, e testate sul campo, le prime carte della sentieristica latronichese realizzate con la fondamentale collaborazione di XAlpiSud, in questa carta vengono mappati tutti i sentieri segnati del territorio latronichese oltre che i principali punti di interesse per le attività outdoor. A tal proposito questa è la dichiarazione del presidente di XAlpiSud, Francesco Maturo: “Questa guida rappresenta un fondamentale strumento di promozione, ma anche di supporto per tutti i turisti che vorranno cimentarsi nelle nostre attività, ma anche per tutti coloro che vorranno visitare il nostro territorio in qualsiasi forma”.

Quest’anno la manifestazione, oltre che dei consueti contributi del Comune di Latronico e delle Terme Lucane fa parte degli eventi ufficiali promossi dal Parco Nazionale del Pollino mentre si ingrandisce sempre di più la rete di collaborazioni con le altre realtà outdoor dell’area sud della Basilicata.

Ai partner storici di XalpiSud, quali Pollino Adventures, Maratea Outdoor Sezione Equestre, Fly Maratea, La Meglio Gioventù e il Soccorso Alpino e Speleologico di Basilicata si aggiunge la Ciclofficina del Sirino. Le collaborazioni sempre crescenti sono alla base del successo di una manifestazione complessa nell’organizzazione e nella logistica come questa e inoltre le parole del presidente Maturo evidenziano l’importanza dell’unione delle forze anche come strumento di creazione di ricchezza nel territorio: “La collaborazione delle realtà locali è una componente cruciale per costruire un percorso di crescita che ci possa permettere di arrivare a definire la nuova filiera del turismo lento che noi vediamo come volano per lo sviluppo della nostra area”.